COME

Sostenere il parto naturale significa partire dal presupposto che ogni donna è capace di partorire perché il suo corpo è perfettamente in grado di farlo ed ha una consapevolezza innata di come si dovrà comportare in quel momento così importante.

Ogni donna che ha avuto un parto naturale e che è riuscita nel momento più avanzato del parto a liberarsi dalla paura e a lasciarsi andare completamente, può confermare che il corpo agisce da solo, senza bisogno di essere comandato o guidato. La forza delle contrazioni e l’impulso a spingere il bambino verso il basso sono incontrollabili e totalmente incoscienti.
Perché dovremmo pensare che una grande percentuale di donne è nata con qualche difetto che la rende incapace di avere un parto senza somministrazione di ossitocina (l’ormone che crea le contrazioni), episiotomia (il “taglietto”), taglio cesareo, ventosa e non pensiamo invece che ogni donna nelle giuste circostanze e con le giuste attenzioni potrebbe avere un parto naturale?

LA POSIZIONE

LA LEGGE DELLO SFINTERE – come aiutare la dilatazione

Annunci